Artigiano per un giorno 2019

Torna al Museo Artigiano per un Giorno, l’iniziativa di Autostrade per l’Italia nata per coinvolgere bambini e genitori in attività legate ai mestieri della tradizione, riscoprendo l’importanza della manualità.

Tutti i bambini dai 6 ai 12 anni reinterpretano, in chiave contemporanea, mestieri antichissimi guidati dall’esperienza dei sapienti artigiani. Durante i laboratori, proposti all’interno del Museo, è possibile usare veri strumenti e materiali e scoprire i segreti delle varie tecniche in un’opportunità unica d’incontro tra passato e presente.

 Vieni ad Explora insieme ad “Autostrade per l’Italia” e vivi un meraviglioso viaggio nei mestieri artigianali fatti di tecnica, passione e creatività.

Grazie a Autostrade per l’Italia

Età: 6-12 anni
Quando: 12-13, 19-20, 26-27 gennaio , nei turni delle 10.00, 12.00, 15.00, 17.00.
Prenotazione: obbligatoria per ingresso nel museo.
Durata: 40 minuti.
Informazioni: Attività inclusa nel biglietto d’ingresso. Prenotazione obbligatoria per il solo ingresso al museo da effettuare online dal sito.

Acquista subito o Prenota la tua visita a Explora
 

Ogni weekend è dedicato a un diverso mestiere:

 

12 e 13 gennaio

Primo weekend dedicato al “mosaico”per riscoprire l’antica arte delle Muse e provare il lavoro di composizione di un piccolo mosaico con le Maestre Mosaiciste dell’Art Studio Café di Roma.

 Alessandra Savelli e l’Art Studio Café

Nel cuore di San Pietro, a due passi dal Vaticano è punto di riferimento per gli appassionati e professionisti dell’arte: con la storica scuola di mosaico nata dalla passione per l’arte delle muse, la famiglia Savelli coltiva da generazioni e porta avanti il sapere grazie alla professionalità e la maestria della professoressa Maria Teresa Vacchini e di altre mosaiciste. 

Vedi tutte le foto del weekend

 

19 e 20 gennaio

Secondo weekend dedicato al mestiere del “falegname”, con Leo Pallotta, per creare un giocattolo e avvicinarsi al mondo del legno con tutti i suoi strumenti, la sua manualità e la gestualità che lo contraddistingue. 

Leo Matteo P.Pallotta 

Nasce a Londra nel 1972 e si specializza in design e allestimento, progettando e realizzando allestimenti didattici museali. Lavora il legno, il metallo e le resine, riuscendo a plasmare le materie in oggetti di uso quotidiano adatti anche al pubblico dei più piccoli. La sua filosofia è far rinascere il piacere di realizzare con le proprie mani; una vera e propria mission che lo vede impegnato in tutto il procedimento dall’idealizzazione alla finitura del prodotto.

                                                                                                       Vedi tutte le foto del weekend

 

26 e 27 gennaio

Terzo appuntamento con la “tessitrice” Roberta Denni di Manufatturerranti in cui approfondire i principali aspetti della tessitura e realizzare un piccolo arazzo con l’antica tecnica di “disegno in trama”.

Roberta Denni e Manifatturerranti

Da diversi anni si dedica alla tessitura su un antico telaio piemontese ed è in formazione permanente da un maestro di tessitura e filatura a Sant Antioco (Sardegna). Dà vita al progetto di tessitura artigianale Manifatturerranti nato a Roma dal desiderio di conoscere e condividere il saper-fare a mano con persone di diverse culture e in luoghi diversi.  

                                                                                                      Vedi tutte le foto del weekend