Oggi mi sento

Nell’ambito del progetto Distinti ma non distanti finanziato da AICS – Agenzia per la cooperazione allo sviluppo, Explora e ASIA- Associazione per la Solidarietà Internazionale in Asia, hanno dato vita a #oggimisento, un’iniziativa social per affrontare, riconoscere e rappresentare le emozioni.

Le emozioni sono connesse all’empatia, un valore universale che lega tra loro le esperienze delle persone. 

Isolati, iperconnessi in una rete virtuale, nascosti dietro schermi, ancora più distanti e coperti da protezioni, l’empatia è probabilmente un’abilità che più delle altre stiamo sviluppando in questo periodo, una capacità insita nel riconoscere gli stati d’animo degli altri, anche se lontani, anche se nascosti.

Il bisogno di comprendere l’altro nonostante tutto, di riconoscere anche a distanza ogni sua minima sensazione, può richiedere molto sforzo, ma ci ripaga nell’animo.

Sebbene l’empatia sia definita principalmente come capacità di porsi nello stato d’animo dell’altro, il primo passo per iniziare questo meraviglioso viaggio nelle emozioni è quello di rafforzare la propria abilità nell’esprimere sé stessi.

Comprendere l’altro implica necessariamente individuare ed esternare le proprie emozioni, di qualsiasi tipo esse siano, perché anche quelle apparentemente non “adeguate” ad un contesto, se non espresse, possono creare dentro di noi un effetto implosivo.

Come riconoscere le emozioni?
Prima ancora di comunicare attraverso la gestualità, l’essere umano è stato dotato di quello che potremmo definire “il palco delle emozioni”: il volto.
Mento, bocca, naso, occhi, sopracciglia, 16 muscoli in dotazione per rappresentare e rappresentarsi, un manuale d’uso per chi ha voglia di avvicinarsi empaticamente all’altro, nella sua gioia, rabbia, tristezza.

Siamo partiti dal volto e dai suoi modi di esprimere le emozioni dando vita a una challenge, un piccolo passo nel lungo percorso verso il rispetto delle emozioni. Bambini e adulti possono così imparare a descriversi, a riconoscere le proprie sensazioni e a rappresentarle, usando oggetti di uso comune.

Come partecipare?

Ogni settimana pubblichiamo un post con una foto sulle pagine social di Explora: scopri insieme a noi quale emozione suscita quel volto e partecipa alla challenge creando la tua opera con oggetti che usi quotidianamente.

    

Spazio alla fantasia e alla libertà: partecipa a #oggimisento e dai un volto alle tue emozioni!