Il pensiero creativo in classe

Da lunedì 10 dicembre 2018,  dalle 17.30 alle 19.30 
Come favorire lo sviluppo del pensiero creativo e ispirare la creatività nel digitale con gli albi illustrati.
Approfondisci

No App

Lunedì  3 dicembre 2018 dalle 17.30 alle 19.30 
Alla scoperta del potenziale creativo e didattico dello smartphone!  
Workshop gratuito con prenotazione obbligatoria
Approfondisci

Scienza e musica

Quale armonie le unisce?
Lunedì 14, 21, 28 gennaio e 4, 11 febbraio 2019 dalle 16.00 alle 20.00

Per scoprire come, grazie alla musica, è possibile promuovere lo sviluppo del pensiero scientifico.
In anteprima all’Open Day 2018
Approfondisci

STEM*Lab

STEM*Lab – Scoprire, Trasmettere, Emozionare, Motivare è un progetto multiregionale finanziato dal Bando Nuove Generazioni, sostenuto tramite il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile per promuovere il superamento di vulnerabilità personali, culturali, sociali e comportamentali di bambini tra i 5 e 14 anni e le loro famiglie.  

Il progetto mira a prevenire la povertà educativa attraverso la creazione di un contesto scolastico aperto ad uso delle famiglie e di tutto il sistema educante del territorio, in cui avvicinarsi alle STEM attraverso metodologie e risorse innovative.

Un Gruppo di Lavoro nazionale (GdL), composto da partner scientifici, svilupperà nuove strategie educative da sperimentare sui territori attraverso la creazione di una rete nazionale di 13 presidi educativi, gli STEM*Lab, con sede nella scuola e aperti a tutta la comunità anche in orario extra scolastico.

Il lavoro del GdL sarà supportato dalla creazione di un presidio highlight nazionale all’interno del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci – MUST e sarà potenziato dal contributo dei 4 leader territoriali, 1 per regione, che forniranno risposta a specifici bisogni delle comunità locali.

Explora, il Museo dei Bambini di Roma, è tra i partner scientifici del progetto e farà parte del gruppo di lavoro nazionale partecipando come: 

  • Presidio di Ricerca e ascolto
  • Presidio di Co-progettazione e formazione 

Inoltre, Explora contribuirà alla realizzazione della Fiera delle STEM in Sicilia, evento dedicato alle famiglie, realizzato coralmente con i docenti delle scuole e gli altri due partner scientifici siciliani: Palermo Scienza e Scientificamente.

Il progetto, coordinato da Kairos scs, insieme a Explora, vede tra i partner: 

 

Durata del progetto: 48 mesi.

MAP TO THE STARS

MAP TO THE STARS è un progetto educativo cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea che offre alle nuove generazioni la possibilità di riscoprire la danza come movimento, stimolando la creatività nei bambini di 8-12 anni, attraverso supporti digitali per insegnanti in grado di integrare la danza e il movimento nel curriculum scolastico.

Il progetto è un’iniziativa coordinata dal dal Ballet National de Marseille  e coinvolge in qualità di partner, oltre a Explora, la piattaforma di danza ICK di Amsterdam ,il teatro Mercat de les Flors di Barcellona, Manuvo Europe SAS, società che crea, produce e distribuisce contenuti digitali per il settore culturale e la compagnia di danza austriaca Silk Fluegge, coinvolta in qualità di consulente esterno.

Da settembre 2018 la danza e la creatività entreranno nelle scuole dei 4 paesi coinvolti.
In Italia, MAP TO THE STARS porterà i laboratori digitali e di danza, nelle classi IV A e IV B della scuola primaria Guido Alessi e IV A della scuola primaria Villaggio Olimpico, dell’I.C. Via Micheli di Roma. Il progetto produrrà inoltre guide didattiche per insegnanti e una presentazione finale nelle 4 città: Marsiglia, Roma, Barcellona e Amsterdam.

Durata del progetto: 01/09/2017- 31/07/2019

Map to the stars è un progetto cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea

 

Coding 4 All

Coding 4 All è il progetto finalizzato a trasferire le basi della programmazione a ragazze di 11-12 anni, promuovendo l’interesse nella Computer Science e incoraggiando studi e carriere in ambito informatico, attraverso campus extra-scolastici di Explora nel museo e a scuola. Il progetto dura da gennaio a dicembre 2017 e prevede campus estivi e invernali, presso Explora e presso l’Istituto Comprensivo Leonardo Da Vinci di Guidonia.

 

Coding 4 All, grazie al sostegno del Google K-12 Education Outreach della Fondazione Tides.

Coding4All Explora Roma
Google Rise Awards

 

Summer Stem

Dal 25 settembre al 6 ottobre, Explora sarà nella scuola IC Barbara Rizzo di Formello per portare il proprio contributo al progetto Summer Stem, realizzato dall’istituto, nell’ambito di “In estate si imparano le STEM  – Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding”.

Dieci giornate di formazione dedicate a: coding, robotica educativa, scienza, ingegneria, matematica e informatica, per venti bambine e bambini delle classi IV A e V A dell’IC Rizzo che dedicheranno le ore pomeridiane a laboratori e attività sulle STEM.

I campi estivi “In estate si imparano le STEM” sono frutto del bando per le scuole che vuole promuovere la cultura scientifica tra le studentesse e gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado e superare stereotipi e pregiudizi che alimentano il divario culturale su queste materie tra gli studenti, influenzando il loro percorso formativo e il successivo orientamento nelle scelte professionali. Inoltre, incentivando l’apertura pomeridiana delle scuole si vuole andare incontro alle esigenze delle famiglie e arricchire l’offerta extra-scolastica delle scuole.

Grazie al progetto, le scuole come l’IC Rizzo hanno potuto richiedere la collaborazione di soggetti esterni come Explora, con specifiche competenze nelle materie STEM (Science, Technology, Engineering, Maths) e che rientrano nell’elenco degli enti interessati a collaborare sulle iniziative per la promozione delle pari opportunità nelle materie STEM, pubblicato dal Dipartimento per le pari opportunità.

People First

PEOPLE FIRST è un progetto di mobilità per lo staff di Explora cofinanziato dal programma europeo Erasmus+ con l’obiettivo di migliorare le competenze del Museo per le famiglie, gli insegnanti e le aziende, attraverso corsi ed eventi di formazione in Europa.

PEOPLE FIRST è un’opportunità di crescita e innovazione per Explora, e nasce dall’esigenza di migliorare le competenze dello staff per il pubblico adulto, in costante aumento dall’apertura del 2001, e costituito da:

  • famiglie, che vivono insieme ai bambini l’esperienza della visita e dei laboratori, basati su un approccio informale, hands-on e learning by doing e spesso ispirati al tinkering, metodologia che aiuta l’apprendimento e lo sviluppo di competenze con attività di costruzione e invenzione per unire scienza, ingegneria, arte e design, promuovendo le capacità d’indagine, la schematizzazione e l’analisi, valorizzando il pensiero, la creatività e incoraggiando il coinvolgimento cognitivo, fisico e affettivo;
  • scuole e insegnanti, che partecipano alle visite didattiche, ai corsi di formazione e ad eventi dedicati, anche collegati alla recente riforma scolastica e finalizzati ad arricchire le competenze con esperienze extra-curricolari ed informali;
  • aziende, che oltre a sostenere economicamente le attività del museo, collaborano con tecnologia, know-how, esperienza e per sviluppare progetti educativi, in un’ottica di responsabilità sociale di impresa. Le stesse aziende, che rappresentano il pubblico più recente ed in crescita, sono sempre più interessate all’approccio hands-on e learning by doing tipico dei musei dei bambini, per proporre ai dipendenti laboratori ed esperienze creative, finalizzate a creare e rafforzare lo spirito di gruppo, in linea con le nuove tendenze di welfare aziendale.

L’obiettivo generale è di contribuire ad aggiornare le competenze dello staff del Museo per: migliorare l’inglese per relazionarsi al meglio con il target internazionale; unire competenze trasversali a competenze specifiche per innovare l’offerta riservata a famiglie, scuole e insegnanti; trasferire le best practice legate al mondo della scuola; aggiornare i laboratori per famiglie, con innovazioni da scienza, tecnologia, movimento maker e approccio informale, learning by doing ed hands-on; elaborare nuovi laboratori o altre attività, incluse sessioni di creative/di team-building per le aziende.

Il progetto coinvolge un minimo di 10 partecipanti individuati tra lo staff permanente del Museo, con 13 corsi ed eventi formativi in 9 paesi europei.

L’impatto atteso è misurato su:

  • singoli partecipanti: miglioramento delle competenze linguistiche, della soddisfazione lavorativa e della capacità propositiva; aumento del livello di condivisione e rafforzamento delle capacità di coinvolgimento con il team; aumento della capacità di trasferire gli input in output per il settore, l’intera struttura e i gruppi target, di creare sinergie in vista dello sviluppo di nuove attività per il target adulto.
  • intera struttura: internazionalizzazione, rafforzamento o creazione di nuove reti; rinnovamento, complementarità e innovazione dell’offerta, anche in vista del progetto di espansione “Explora Cresce”.
  • gruppi target: miglioramento dell’utilizzo di tutte le aree del Museo, inclusi area esterna, bookshop e laboratorio di cucina; incremento e miglioramento delle attività per famiglie, inclusi i campus; rinnovamento di visite scolastiche, corsi di formazione ed eventi per gli insegnanti; incremento delle attività per aziende.

Durata del progetto: 01-08-2017 – 30-11-2018

PEOPLE FIRST è un progetto cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea

Erasmus +

EuroSTEAM

EXPLORA è partner insieme all’ Istituto Comprensivo mar dei Caraibi , di EuroSTEAM, un progetto cofinanziato dal Programma Europeo Erasmus+ che mira a realizzare attività extra-scolastiche STEAM accessibili in Europa, utilizzabili dagli insegnanti in classe per migliorare le esperienze degli studenti in matematica, scienza e lettura. Oltre ad Explora e all’IC Mar dei Caraibi, i partner, coordinati da South West College, sono Escola de Tecnologias Inovação e Criação, The Instituut het Heilig Graf, Tknika, Thomas More. 

EuroSTEAM riunisce 7 partner europei, ciascuno con specifiche competenze specifiche in ambito STEAM, per produrre 3 output innovativi per le scuole. Il principale risultato del progetto è lo sviluppo di un toolkit di formazione per gli insegnanti, per realizzare attività STEAM efficaci e innovative che stimolino la creatività degli alunni aumentando il loro interesse nelle materie e carriere scientifiche. EuroSTEAM offre agli studenti e ai loro insegnanti diversi punti di vista e approcci educativi per alimentare i loro interessi e conoscenze in ambito STEAM, fornendo una migliore comprensione, a livello europeo, di come pratiche didattiche innovative basate sull’educazione STEAM possano contribuire a migliorare le conoscenze base in matematica, scienza, arte e comprensione del testo.

In particolare, Explora coordina lo sviluppo di campus e materiali STEAM, per una didattica della matematica, della scienza e della comprensione del testo innovativa ed efficace. Durante il progetto, i campus STEAM verranno sperimentati insieme a 700 alunni dagli 11 ai 14 anni, nei 5 Paesi dell’UE (Belgio, Italia, Portogallo, Regno Unito, Spagna). Inoltre, Explora ospiterà una conferenza finale per diffondere i risultati del progetto (Multiplier Event).

Durata del progetto: 01/09/2016 – 31/08/2019

Erasmus +EuroSTEAM è un progetto cofinanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea
Sito del progetto www.eurosteamproject.eu

 

Coding 4 All

Coding 4 All è finalizzato a trasferire le basi della programmazione a ragazze di 11-12 anni e comunità periferiche di Roma a basso reddito, promuovendo l’interesse nella Computer Science e incoraggiando studi e carriere in ambito informatico.

Il progetto arricchisce l’offerta dei campus extra-scolastici di Explora, sviluppandone dei nuovi, da trasferire in altre scuole locali e regionali, così come in altri musei dei bambini, in Italia e in Europa.

Il progetto dura da gennaio a dicembre 2017 e prevede campus estivi e invernali, presso Explora e presso scuole selezionate nelle periferie di Roma.

 

Durata del progetto: 01/01/2017 – 31/12/2017

Coding 4 All, grazie al sostegno del Google K-12 Education Outreach della Fondazione Tides.

Coding4All Explora Roma
Google Rise Awards

 

Il programma della sessione estiva prevede l’approfondimento di un tema al giorno per cinque giorni:

Campus Coding4All estate 2017
Primo GiornoSecondo GiornoTerzo giornoQuarto giornoQuinto giorno
  • Scopriamo come funziona un software e proviamo a programmare senza un computer (Computer Science unplugged).
  • Cosa possiamo fare con la programmazione?
  • Introduzione a Scratch! e all’interfaccia di programmazione
  • Costruiamo la nostra prima storia animata
  • Nuove funzioni con Scratch!
  • Progettiamo e sviluppiamo il nostro primo videogame
  • Introduzione a Scratch for Arduino e alla piattaforma Arduino
  • Controlliamo luci e suoni attraverso il nostro software
  • Progettiamo e costruiamo la nostra prima invenzione
  • Cos’è il Web?
  • Progettiamo e costruiamo la nostra prima pagina web con HTML e CSS

Progettiamo e sviluppiamo la nostra prima App con App-Inventor 2

La sessione invernale prevede tre giornate dedicate alla programmazione così suddivise:

Campus Coding4All Inverno 2017
Primo GiornoSecondo GiornoTerzo giorno
  • Introduzione a Scratch! e all’interfaccia di programmazione
  • Costruiamo la nostra prima storia animata
  • Nuove funzioni con Scratch!
  • Progettiamo e sviluppiamo il nostro primo videogame
  • Progettiamo e sviluppiamo la nostra prima App con App-Inventor 2