Inaugura Un mare di creatività

Giovedì 3 marzo alle ore 17.00, sei invitato/a all’inaugurazione dello spazio Un mare di creatività, il nuovo allestimento dedicato alla sostenibilità e all’inclusione grazie a un’istallazione di arte digitale con cui realizzare ingegnose macchine e creature pulisci mare.

Costruisci la tua invenzione e liberala nel mare multimediale: si muoverà davanti ai tuoi occhi!

 

Attenzione: seleziona la data del 3 marzo nel calendario della pagina di acquisto
Acquista subito i biglietti di ingresso al museo al costo simbolico di 1 euro

 

Quando: giovedì 3 marzo dalle 17.00 alle 18.45
Età: per bambini e accompagnatori
Modalità di partecipazione: visita al Museo con ingresso al costo simbolico di 1 euro fino a esaurimento biglietti disponibili.

 

Un mare di creatività è frutto dell’esperienza del Festival AAA, ospitato ad Explora grazie al progetto AAA Accessible Art for All, cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea. Dedicato alla sostenibilità ambientale, il progetto ha permesso di sensibilizzare il pubblico del museo attraverso momenti creativi con artisti, laboratori, interventi sugli allestimenti, trasformando inoltre i servizi igienici in un capolavoro di Toilet Art. Scopri l’allestimento Un mare di creatività…

 

 

 

Un mare di creatività

L’allestimento dedicato alla sostenibilità attraverso l’arte digitale. Approfondisci

Unplugged

Sette missioni pensate per facilitare la comprensione delle sfide sociali del 21° secolo e lo sviluppo del pensiero critico per i bambini della scuola primaria. Approfondisci

AAA. Accessible Art for All

Toilet Art uno strumento utile per diffondere messaggi importanti per la società europea attuale e futura. Approfondisci

Gioco di Squadra

L’exhibit dedicato all’Economia circolare formato da otto postazioni hands on.  Approfondisci

Economia Circolare

Da 6 a 11 anni.
Affrontare il tema della sostenibilità in una prospettiva nuova e innovativa
Il martedì, il giovedì e il venerdì alle 10.00 e alle 12.00.


Approfondisci

AAA. Accessible Art for All

AAA. Accessible Art for All è un progetto cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea, nato per diffondere messaggi importanti per la società europea attuale e futura, attraverso l’arte nelle toilette (Toilet Art), artisti selezionati e festival locali ad alto impatto nelle 5 città partner.  

Il progetto è un lavoro di cooperazione multi-mirato che mira a sensibilizzare le future generazioni europee attraverso le arti (visive, digitali, street art) nelle toilette di musei, festival, scuole, stazioni e altri spazi comunitari: dal cambiamento climatico e sostenibilità ambientale, all’identità comunitaria europea, una generazione da sempre schierata contro il bullismo e la discriminazione, inclusiva con migranti e rifugiati.

Accessibile
Le toilette non sono sempre accessibili a tutti: nel nostro progetto, i servizi igienici verranno trasformati in spazi fruibili dai bambini alle persone con disabilità. Inoltre, includeranno opere d’arte, installazioni e messaggi raggiungibili da tutti i target individuati per il progetto. 

Arte
Per riportare le persone nei luoghi d’arte, dobbiamo portare l’arte dove vanno tutti: la toilette. Attraverso festival specifici, con laboratori, installazioni, spettacoli e seminari, e  con la collaborazione di artisti e partner associati (associazioni ambientaliste, organizzazioni di movimenti giovanili) l’arte e la cultura saranno un mezzo per lanciare messaggi potenti.

Tutti
Il progetto è multi-mirato ed è stato progettato non solo per un pubblico specifico.

Perché la  toilette?
La toilette è un luogo importante dove (oltre a tutto) a volte ci vengono in mente idee o intuizioni, spesso pensiamo, a volte leggiamo o riflettiamo. C’è una toilette in ogni casa o luogo pubblico e spesso lo diamo per scontato. Tuttavia, per alcuni è impossibile fruire della toilette: questo ambiente potrebbe per esempio trovarsi in un seminterrato e il fruitore impossibilitato a raggiungerlo poiché in carrozzina; per un ipovedente potrebbe essere difficile anche tirare uno sciacquone e per chi ha difficoltà intellettuali potrebbe essere difficile comprendere la funzionalità di un bagno super tecnologico.

Con l’aiuto di soluzioni e interventi artistici, che immergono attivamente le persone in un’esperienza emotiva, il tempo che passiamo in bagno potrebbe trasformarsi in un viaggio nella sensibilità e nella conoscenza e accettazione delle disabilità per fare in modo che ogni barriera fisica sia eliminata.

L’arte può effettivamente aumentare l’empatia, la comprensione verso la diversità, e un cambiamento negli atteggiamenti.

AAA. Accessible Art for All è un’iniziativa europea coordinata da Explora e altri 4 partner internazionali: 

I festival AAA
Attraverso la realizzazione di 5 festival, con laboratori, installazioni, spettacoli e seminari, l’arte e la cultura saranno un mezzo per lanciare messaggi potenti con la collaborazione di artisti di alta qualità e partner associati. 


  • TOILETTE PER IL FUTURO – A Roma il festival è ispirato al movimento Fridays for Future e alle priorità ambientali dell’UE.
  • TOILETTE PER LA GENERAZIONE ERASMUS – Ad Amburgo il festival è legato all’importanza di essere europei e al programma europeo più conosciuto, simbolo di un’intera generazione.
  • TOILETTE PER IL DIALOGO TRA CULTURA – A Leicester, il festival è legato alla promozione del dialogo tra culture e ai benefici del vivere in una società multiculturale.
  • TOILETTE CONTRO IL BULLISMO E LA DISCRIMINAZIONE – A Kristianstad e a Sofia il festival promuove una società inclusiva e affronta ogni tipo di bullismo e discriminazione. 

 

 

AAA. Accessibile Art for All è un progetto cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea


 

 

Durata del progetto: 1 settembre 2020 – 28 Febbraio 2022 (18 mesi)

 

 

News, eventi, foto e tante curiosità dal progetto AAA. Accessibile Art for All: visita il sito ufficiale!

Visita il sito ufficiale

 

5 consigli per celebrare l’Earth Day tutti i giorni

Il 22 Aprile si festeggia l’Earth Day, la Giornata della Terra, una manifestazione ambientale globale che quest’anno ha raggiunto il suo 50° anniversario.

La giornata fu infatti celebrata per la prima volta il 22 Aprile 1970: quel giorno, quasi 20 milioni di persone scesero in piazza per manifestare per la salvaguardia del Pianeta.
Da quel giorno, ogni anno, i cittadini insieme a enti, organizzazioni e l’ONU, propongono manifestazioni, appuntamenti ed eventi per sensibilizzare sul tema dell’ecologia e della salvaguardia della Terra.

Anche Explora festeggia l’Earth Day e suggerisce 5 consigli per scoprire come con piccoli gesti si possa fare veramente la differenza per il futuro del nostro Pianeta, un dono che abbiamo tutti in comune e che impreziosisce le nostre esistenze.

Buona Giornata della Terra! 

L’acqua è un bene prezioso: risparmiamo il suo consumo quando compiamo gesti quotidiani come farci la doccia, lavarci i denti o annaffiare il giardino.

 

Riciclare le materie vuol dire permetterne la trasformazione in nuovo prodotto, il nostro compito è compiere bene il primo passo, quello della raccolta differenziata. 

 

 Non tutti gli oggetti devono essere necessariamente riciclati: puoi trasformarli in oggetti di riuso creativo lasciando che prenda forma la tua fantasia.

 

Semina, pianta e prenditi cura del verde a casa, a scuola o nel tuo quartiere: gli alberi sono fondamentali per la nostra esistenza e per il futuro del pianeta.

 

La cucina è il luogo ideale per scoprire il “consumo consapevole” e imparare a non sprecare: i  prodotti sono come  “finestre sul mondo”,  ci raccontano storie di luoghi lontani e vicini, di persone, di relazioni, di scelte e valori.